Il prossimo dividendo di Poste Italiane
Variazione (%)
+123,21%
Aumento
Prossimo pagamento 0,529€
Prossima data di pagamento 17 mag 2024
Ultimo pagamento 0,237€
Data dell'ultimo pagamento 22 nov 2023
00 G 00 O 00 M 00 S
Ex-Dividendo: 16/05/24
Caro

Per i detentori di azioni di Poste Italiane, il 17 maggio 2024 porterà dividendi di 0,529 euro per azione, riflettendo un rendimento del 4,69%.

Priorizza l'acquisto di azioni prima dell'ultimo giorno di contrattazione (15 maggio 2024) per beneficiare dei dividendi.

Poste Italiane ha pagato il 22 novembre 2023 un dividendo di 0,237 euro, con un rendimento del dividendo del 2,38%.

Poste Italiane S.p.A., quotata alla Borsa di Milano e al BATS UE in Italia e alla Borsa di Vienna in Austria, essendo denominata con l'indicatore PST, inizia a pagare dividendi a partire dal 2016, rimanendo costante, con un record puntuale e ininterrotto.

L'importo ha subito lievi oscillazioni: inizialmente veniva versato su base annuale, ma dal 2019 è stata modificata la modalità in semestrale, effettuando un primo pagamento a giugno e un secondo a novembre, raggiungendo un rendimento stimato del 6,70%.

Payout Ratio dividendi Poste Italiane

Nell'ultimo periodo fiscale, Poste Italiane ha pagato il 53% dei suoi utili netti sotto forma di dividendi.
Gli utili di Poste Italiane (12.618.999.808,00€) sono sufficienti a coprire il pagamento del dividendo. Questo pagamento rappresenta il 53% dell'utile netto totale della PST.
Rapporto di distribuzione dei dividendi
Rapporto di remunerazione

Programma dei dividendi di Poste Italiane

Questi sono gli eventi più importanti del calendario Poste Italiane in 2024:

Evento Giorno
Ultima data di negoziazione 15 maggio 2024
Ex-dividendo (Ex-data/Ex-dividendo) 16 maggio 2024
Data di registrazione 16 maggio 2024
Data di pagamento 17 maggio 2024
Dati in attesa di conferma ufficiale da parte di Poste Italiane (PST)
Caro
Fonte
Affitti e dividendi annui storici di Poste Italiane
Negli ultimi 5 anni, Poste Italiane non ha aumentato l'importo del dividendo annuale in modo costante.
Dividendi in crescita
Rendimento del dividendo
Rendimento da dividendo di Poste Italiane rispetto al settore
Il dividend yield di Poste Italiane (9,19%) è superiore alla media del settore (2,28%).
Confronto con la media del settore
Il rendimento da dividendo di Poste Italiane è tra i migliori del 25% (3,82%) del settore.
Valutazione delle competenze.
Storico della redditività dei dividendi di Poste Italiane
Negli ultimi 5 anni, l'importo del dividendo annuale di Poste Italiane è diminuito di oltre il 10%.
Stabilità dei dividendi

Storia dei dividendi di Poste Italiane

In questa tabella è possibile vedere lo storico completo:

AnnoEx-dividendoImportoTotale
2023
20/11/2023
19/06/2023
0,237 €
0,44 €
0,677 €
2022
21/11/2022
20/06/2022
0,21 €
0,405 €
0,615 €
2021
22/11/2021
21/06/2021
0,185 €
0,324 €
0,509 €
2020
23/11/2020
22/06/2020
0,162 €
0,309 €
0,471 €
2019
18/11/2019
24/06/2019
0,154 €
0,441 €
0,595 €
2018
18/06/2018
0,42 €
0,42 €
2017
19/06/2017
0,39 €
0,39 €
2016
20/06/2016
0,34 €
0,34 €
La strategia di cattura dei dividendi diPoste Italiane
Fase 1: Acquistare le azioni Poste Italiane (PST) un giorno prima della data di stacco del dividendo
Data di acquisto 15 mag 2024
Prossima data di stacco del dividendo 16 mag 2024
Fase 2: vendere le azioni Poste Italiane (PST) quando il prezzo si riprende
Data di vendita (stimata) N/D
Recupero del prezzo medio N/D
Rendimento medio dei costi N/D
La strategia di cattura dei dividendi si basa sui dati storici di Poste Italiane. Le performance passate non sono garanzia di risultati futuri.

Informazioni su Poste Italiane

Nome completo Poste Italiane S.p.A.
Ticker PST
Settore Industria
Industria Conglomerates
Capitalizzazione di mercato 14,62B €
ISIN IT0003796171
Numero di dipendenti 119.000
Descrizione dell'azienda

Poste Italiane S.p.A., società di servizi postali con sede a Roma, è considerata la più grande in Italia.

Le sue origini hanno a che fare con la riforma postale scaturita dall'Unità d'Italia, con la formazione del Ministero delle Poste e dei Telegrafi; partendo da attività legate alla realizzazione di uffici per ricevere la posta, effettuare telefonate, tra le altre, dopo varie modifiche e acquisizioni riesce a diventare un importante consorzio.

Ha circa 120.000 dipendenti, che lavorano in 12.800 sedi e uffici postali, servendo più di 35 milioni di clienti; quotata alla Borsa Italiana dal 2015, circa il 30% delle sue azioni è di proprietà del Ministero dell'Economia e delle Finanze italiano, e il restante da investitori istituzionali e retail come Cassa Depositi e Prestiti (CDP).

L'azienda offre un'ampia rete distributiva di servizi tra cui attività logistiche, sistemi di pagamento e telefonici, consegna di posta e pacchi, servizi finanziari, assicurativi, entrando recentemente nel mercato dell'energia legato all'elettricità e al gas, attraverso le controllate SDA Express Courier, Postecom, BancoPosta Fondi, Postel e PosteMobile.

Negli ultimi anni hanno attuato un processo di aggiornamento con centri di ricerca e la creazione di prodotti finanziari come la carta PostePay, guadagnando consenso sul mercato e clienti più giovani.

Domande frequenti sui dividendi di Poste Italiane

Poste Italiane distribuisce dividendi con una frequenza di pagamento di Semestral.

Poste Italiane è quotata alla Borsa Italiana e fa parte del FTSE MIB.

Il simbolo di Poste Italiane è PST.

Il CEO di Poste Italiane nel 2024 è Dr. Matteo Del Fante.

Poste Italiane non ha un programma di dividendi in crescita. I dividendi non hanno mostrato una crescita costante negli ultimi 5 anni.

Forum Poste ItalianeControllate gli ultimi commenti e partecipate alla chat live sulle azioni Poste Italiane (PST).
Abbonarsi
Notificami
guest

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti